martedì 16 ottobre 2012

Torta tenerella (da I dolci di Maurizio Santin)

Ci penso e ci ripenso, ma non ne vengo a capo.
Eppure... doveva esserci un tempo prima.

Quando la pioggia non era una scusa per chiudere gli occhi.
Quando la musica era un rumore lontano e le virgole solo un segno di interpunzione.
Quando mi svegliavo senza cercare buongiorno.

Quando le cose avevano uno spazio che non era il racconto.
Quando i ricordi avevano un tempo che non era la condivisione.
Quando i progetti avevano una dimensione che non era accessibile. 


Doveva esserci per forza un tempo, prima di tutto questo amore.
Un tempo che è durato una vita.
Doveva esserci per forza, ma adesso... non me lo ricordo più.




200 gr cioccolato fondente al 55%
100 gr burro
100 gr zucchero
60 gr farina
4 uova

Sciogliere insieme burro e cioccolato facendoli arrivare a una temperatura di 50°. Unire i tuorli uno alla volta, lavorando con una frusta, poi unire la farina setacciata, mescolando bene fino ad avere un composto liscio.
Montare a neve gli albumi aggiungendo lo zucchero poco alla volta, poi unirli al cioccolato tiepido amalgamando delicatamente con una spatola.
Infornare a 180° per 15 minuti circa.
Spolverare di zucchero a velo e servire da sola o con salsa al cioccolato.

1 commento:

Maria ha detto...

l ho fatta tanto tempo fa ed e' buonissima, segno anche la tua ricetta che e' un po diversa, grazie e un abbraccio alla prossima dolcezza ti seguo con piacere